Broker kit. Gli strumenti per la professione, dedicati ai nuovi associati

Sguardo al futuro dell’intermediazione: AIBA lancia il Broker kit per i nuovi associati, confermando l’impegno per il presente e il futuro del brokeraggio attraverso le leve della tutela, della formazione e dell’innovazione.

In un contesto di incertezza, legata a inflazione, dinamiche M&A, continue e onerose evoluzioni normative, trasformazione tecnologica e crisi energetica, quale il futuro dell’intermediazione?

AIBA, punto di riferimento dei broker italiani dal 1969, è da sempre convinta che coesione, visione comune e aperta collaborazione con gli altri stakeholder del mercato assicurativo siano la chiave per la sostenibilità dell’attività di piccoli, medi e grandi broker.

Broker che però, a maggior ragione in un questo contesto, hanno bisogno di poter contare su strumenti concreti per svolgere al meglio la loro attività.

“Abbiamo creato un vero a proprio “kit” con una serie di strumenti molto importanti per la professione e altamente innovativi che mettiamo a disposizione di tutti i nuovi associati per il 2023 – spiega il Presidente di AIBA Flavio Sestilli – Non solo: una parte del kit si rivolge a tutti coloro che stanno per diventare broker e si apprestano a intraprendere la professione. Uno dei nostri obiettivi è quello di rivolgerci alle nuove generazioni, ai giovani che rappresentano il futuro di questo settore”.

Il kit di AIBA mette a disposizione un’ampia gamma di risorse, con importanti opportunità di risparmio, che includono l’RC Professionale obbligatoria, ore di formazione obbligatoria gratuita per i titolari e i collaboratori delle aziende associate, coperture assicurative dedicate (polizza Cyber risk con Intrusion test gratuito, polizze di Tutela legale e D&O), e software gestionali professionali di ultima generazione a condizioni uniche.

Ma il “kit” è anche un investimento sul futuro e sulle persone, che offre a chi sta per diventare broker la Dichiarazione di sottoscrizione della polizza per l’avvio della professione.

Parallelamente, l’Associazione conferma il proprio impegno verso gli intermediari già associati attraverso un ampio ventaglio di risorse, supporti e opportunità che permettono di svolgere al meglio l’attività e la funzione di consulenza nei confronti di persone, enti e imprese.

Il Presidente Sestilli conclude:

AIBA è e sarà a fianco di tutti i suoi associati, nuovi e “storici”, supportandoli nella gestione della loro attività, mettendo a disposizione informazione, innovazione e importanti occasioni di confronto, networking e formazione. Essere parte di AIBA significa anche appartenere a un’associazione fortemente impegnata a tutelare gli interessi della categoria, a valorizzare le figura del broker e a promuovere la diffusione della cultura della gestione del rischio in Italia. Tutti questi aspetti diventano ancora più efficaci e importanti quando sono condivisi dalla forza di un gruppo. Lo spirito associativo di AIBA è il vero valore aggiunto che fa della nostra associazione il punto di riferimento in Italia per i broker assicurativi.

Richiedi maggiori informazioni alla Segreteria e associati per il 2023.

Scrivi a info@aiba.it

broket_kit_manifesto